Drumbeat Fest

Dal Blog

Gli ospiti del Drum Beat 2017

logo-drumbeat

Tutto pronto per l’edizione 2017 del Drum Beat Fest che ha visto negli anni scorsi una massiccia partecipazione.

Quest’anno si arricchirà con la presenza di tre ospiti d’eccezione: Claudio Canzano, Roberto Ciscognetti e Massimo Cecchetti.

Claudo Canzano, figlio d’arte, inizia a toccare strumenti a percussione in tenera età.

claudio-canzanoPrima ancora di inziare gli studi professionali, partecipa per due volte al concorso per giovani musicisti Disma, presso le fiere internazionali della musica a Pesaro e si classifica rispettivamente terzo e secondo, all’età di 11 e 13 anni. Portando avanti regolari studi scolastici nel mondo dell’elettronica, inizia lo studio della batteria spostando lentamente il suo interesse nelle percussioni. Dopo il servizio di leva, suona come primo rullante nell’orchestra della Brigata Mec. Gorizia, inizia il suo cammino nel mondo del latin e del jazz, seguendo importanti stage tecnici e individuali con i maestri Horacio El Negro Hernandez, Hidalgo, mentre frequenta numerosi stage di gruppo con altri nomi quali Acuna, Ernesttico, Bandini, e tanti altri…
Il suo cammino musicale e professionale lo ha visto collaborare con nomi quali: F. Bosso, A. Montellanico, P. Condorelli, P. Di Sabatino, M. Rolli, D. Torto, M. Zagonari, M. Manzi, G. Fewell, K. Gregory, J. Girotto, Perujazz Big Band e molti altri…
Ha sempre prediletto il portare avanti i propri progetti, seguendo un iter specifico anche discografico, toccando tutti i generi musicali, mettendo in risalto le sue specialità quali : batteria latin, cajon, bodhran, e l’uso dell’elettronica !

Oggi la sua carriera si spaccca in due parti perfette. La prima quella di musicista, lo impegna in performance live a 360, tra etnica, teatro, flamenco, musica leggera e jazz. L’altra lo vede da più di tredici anni coinvolto come Product Manager di strumenti a percussione. In quest’ultima Claudio occupa una figura importante in Italia, cioè la responsabilità del brand Meinl percussion e Cymbals, Dixon e Premier per la nota azienda distributrice Master Music.

Incrociando le due attività, ha potuto sviluppare conoscenze importanti sia sugli strumenti che sul marketing. Per questo oggi Claudio propone a università, scuole, festival, due seminari che viaggiano di pari passo: MARKETING e MANAGEMENT delle attività musicali e RACK CAJON. Nel primo vengono snocciolati tutti gli aspetti importanti che spesso i musicisti sorvolano, che servirebbero a rendere più professionale e migliore la propria attività, mentre nel secondo Claudio mostra delle idee innovative unite a delle tecniche nuove per creare un set up  che possa portare a migliorare la sonorità e la fantasia di ogni percussionista e batterista, tendendo a creare anche nuove opportunità di ingaggio.

 

Roberto Ciscognetti: attualmente batterista della band “Popularia” e de “Renzo Arbore L’Orchestra Italiana”.

Tra le tante esperienze Roberto vanta di centinaia di concerti in tutto il mondo, numerosissime incisioni in studio e altrettante apparizioni TV.ciscognetti

Tra i tantissimi concerti, alcuni degni di nota, ci sono il “Festival Nazionale delle Nuove Tendenze” con Fabio Celi e gli Infermieri (1972); “Festival della Percussione” (1980); “Montreaux Jazz Festival” con Popularia, Tony Esposito e Brian Auger (1983); Tour con Tony Esposito (1983); “Festival Meridionale dell’Unità” con Popularia (1984); “Festival De Bourges” con Pino Daniele (1985); Tour con Tullio De Piscopo (1985); Tour con Eduardo De Crescenzo (1989); Tour con Enzo Gragnaniello (1991); dal 1993 al 2012 in Tour con Renzo Arbore L’Orchestra Italiana per il mondo.

Negli anni ’90, inoltre, collabora con numerosi altri artisti, affermati ed emergenti, tra cui Alan Sorrenti, gli “Stimoli Frivoli” di Beniamino Esposito e i Walhalla.

Da allora ad oggi insegna batteria, sia privatamente che in scuole di musica e associazioni. Il suo programma è, ovviamente, personalizzato a seconda delle aspirazioni dell’allievo e non discrimina alcun genere per cui gli stili trattati sono innumerevoli, dal Rock all’Heavy Metal, Jazz, Fusion, Progressive, Drum ‘n’ Bass, Pop etc.

 

Massimo Cecchetti: Nato a Napoli nel ’57, a diciott’anni inizia a suonare nei jazz club di Napoli, in rassegne teatrali e show radiofonici e televisivi, in un momento di grande fermento culturale e sociale per la città.M. Cecchetti Foto di Antonio Fiorentino,Milazzo

Interessato alle forme musicali di avanguardia e all’improvvisazione, inizia nell’80 l’attività professionale.Nell’81, poco dopo il disastroso terremoto del Novembre ’80, viene chiamato dai Popularia a far parte stabilmente del gruppo, che non lascerà più. Insieme creeranno un suono caratteristico e una musica tra jazz, rock e progressive dal sapore spiccatamente partenopeo.

Intanto continua, al pari dei suoi colleghi, una intensa attività di turnista: è con Tony Esposito e la banda del Sole, con Enzo Gragnaniello, Roberto Murolo, Nino Buonocore, Eduardo De Crescenzo, poi di nuovo con Gragnaniello, ma non trascura la sua passione per le avanguardie e le alternative: partecipa a numerosi gruppi, tra cui gli Zooming on the Zoo, gli Stimoli Frivoli, i NapoliOpera, inizia un lungo sodalizio con Daniele Sepe, mentre è del ’91 un primo album a suo nome.

Sul finire di quello stesso anno partecipa alle prime registrazioni dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore: il successo clamoroso e immediato ha fatto si che da allora l’O. I. non si fermasse più, inanellando una serie di album e concerti in tutto il mondo.

Nel 2012 insieme col suo sodale e rimpianto Gennaro Petrone pubblica un nuovo album solista.

Have your say

blog lam dep | toc dep | giam can nhanh

|

toc ngan dep 2016 | duong da dep | 999+ kieu vay dep 2016

| toc dep 2016 | du lichdia diem an uong

xem hai

the best premium magento themes

dat ten cho con

áo sơ mi nữ

giảm cân nhanh

kiểu tóc đẹp

đặt tên hay cho con

xu hướng thời trangPhunuso.vn

shop giày nữ

giày lười nữgiày thể thao nữthời trang f5Responsive WordPress Themenha cap 4 nong thonmau biet thu deptoc dephouse beautifulgiay the thao nugiay luoi nutạp chí phụ nữhardware resourcesshop giày lườithời trang nam hàn quốcgiày hàn quốcgiày nam 2015shop giày onlineáo sơ mi hàn quốcshop thời trang nam nữdiễn đàn người tiêu dùngdiễn đàn thời tranggiày thể thao nữ hcmphụ kiện thời trang giá rẻ